Realizzarsi nella vita trovando la propria strada • Cristina Pedretti - Coaching, formazione, consulenza
realizzarsi nella vita

Realizzarsi nella vita trovando la propria strada

Ritengo che realizzarsi con equilibrio nella vita sia una sfida per tutti, per le donne in particolare. 

L’effetto benefico che si ottiene sul contesto familiare nel riallineare le insoddisfazioni professionali è spesso davvero sorprendente.
Allo stesso modo, quando una donna diventa più autorevole in casa con i propri compagni e/o figli riesce poi a manifestare in modo più deciso e trasparente le proprie esigenze anche al lavoro.
Quello che si ottiene è quindi una realizzazione piena, a 360° gradi.

Per comprendere esattamente cosa intendo, ti basta “aprire gli occhi” su alcune dinamiche importanti che vivi quotidianamente, e che forse sottovaluti o non consideri. Se desideri scoprirle e capire come trasformarle a tuo vantaggio, per poter procedere più spedita verso la tua personale realizzazione, prosegui nella lettura. 


Sommario


Cambiare per realizzarsi tra desiderio e paura 

Capita a molte donne di sentirsi prese dalla frustrazione profonda nel fare un lavoro che non le rispecchia, trascinate dalla corrente solo per necessità o per seguire i consigli delle persone care, perché dare ascolto al proprio istinto per realizzarsi fa troppa paura…

Se anche tu qualche volta ti sei chiesta “perché non mi sento realizzata e non ho la vita che voglio?” la domanda più efficace che posso indicarti per cambiare approccio in modo più funzionale alla tua realizzazione è “cosa è utile che io faccia per avere una vita soddisfacente ed in linea con i miei desideri?”.

È una strategia apparentemente piccolissima, ma potente, che puoi applicare subito. Si tratta infatti di una di quelle domande chiave che propongo nel Percorso 3MesiXSvoltare alle mie clienti e che possono fare miracoli se poste nel modo giusto e al momento giusto!

Certamente se bastasse questo per risolvere la questione di come realizzarsi nella vita, il mondo sarebbe pieno di donne splendidamente risolte! Svoltare verso la realizzazione richiede molte energie, ma ti assicuro che, raggiunto il risultato desiderato,  la soddisfazione è doppia, proprio per via dell’impegno profuso nel tuo percorso di evoluzione! 

Fissa il tuo appuntamento per una call conoscitiva:
valuteremo insieme se 3MesiXSvoltare è il percorso adatto a te.

Realizzarsi con equilibrio: alcune dinamiche che vivi ogni giorno, ma che non vedi

Maria ha chiesto il mio aiuto  per essere sbloccata dal punto di vista professionale: appena ha cominciato a fare chiarezza raggiungendo i primi risultati in questo ambito, ha risolto una impasse nella relazione con il marito, proprio grazie al fatto di essersi centrata fino in fondo sui suoi obiettivi personali.

Federica, trovandosi in un momento di totale disorientamento personale, mi ha chiesto di aiutarla a trovare la sua strada e – nell’esplorare insieme le alternative da percorrere – ha capito che la sua relazione di coppia da tempo non rispondeva più ai suoi bisogni e valori, e al suo modo di concepire la vita. Da quella consapevolezza alla coraggiosa scelta di interromperla, il passo è stato breve. In questo modo si è data finalmente la possibilità di rifiorire.

Annalisa mi ha interpellata per aiutarla a risolvere un’incomprensione con il compagno ma ben presto, esplorando insieme i contorni di questa difficoltà, ci siamo accorte che le radici affondavano nel fatto di non aver mai dato spazio alle sue ambizioni. Durante il Percorso ha quindi concentrato le proprie migliori energie per sviluppare le sue potenzialità nell’ambito delle pubbliche relazioni per un progetto che aveva accantonato. Dando spazio a ciò che per lei era importante, ha naturalmente trasformato le sue parole cariche di rabbia e risentimento verso il compagno in messaggi di entusiasmo per sé stessa e la sua relazione.

Sono questi risultati combinati a darmi tantissima soddisfazione! Spesso si tende a vivere a “compartimenti stagni”, come se le dinamiche che vivono al lavoro non avessero impatto su altre aree della loro vita e viceversa. 

Eppure non è affatto così: noi siamo persone uniche, complesse e sfaccettate. Viviamo di percezioni, ricordi, influenze incrociate e sarebbe una bugia raccontarci che le cose vadano diversamente. Realizzarsi, infatti, non significa dover scegliere tra vita personale e lavoro; bensì significa trovare soddisfazione e pienezza in tutti i campi, in cui ogni ambito nutre l’altro.

La frustrazione che mastichi per il fatto di esserti accontentata al lavoro, in passato, emerge quando rispondi male ai tuoi figli o a tuo marito; del resto invece, quando sei felice perché il tuo nuovo progetto al lavoro è stato accolto con grande entusiasmo dal tuo team non vedi l’ora di tornare a casa per festeggiare con chi ami.

Il viso tirato dallo stress per via del lavoro interminabile che travalica la giornata è diventato il solo “messaggio di benvenuto” che riesci a portare in famiglia. Al contrario, quando affronti con franchezza il tuo compagno coinvolgendolo in un discorso importante ti accorgerai di poter varcare con maggior determinazione anche la soglia del tuo ufficio, e di porre dei paletti dove occorre.

… Lo vedi, ora?

Comprendi come siamo tutti immersi, tu compresa, in un variegato, meraviglioso sistema in equilibrio? Quanto sia potente far cadere una nuova goccia in una parte di questo sistema per provocare un’onda dall’altra?

Un sorriso in casa oggi, può diventare un cambio di lavoro domani. Una maggior chiarezza su ciò che vuoi oggi, può trasformarsi, domani, nella capacità di cogliere delle opportunità che hai sempre sentito precluse. Un “NO” quando è necessario oggi, può evolversi in un nuovo modo di vivere la tua vita, libera dai sensi di colpa.

…Lo senti, ora?

Quale sarà la tua prossima goccia?

Fissa il tuo appuntamento per una call conoscitiva:
valuteremo insieme se 3MesiXSvoltare è il percorso adatto a te.

1 – Non farti andare bene ciò che non ti convince

Ognuna di noi sperimenta quotidianamente piccole e grandi sfide in cui dovrebbe imparare ad essere assertiva, a darsi ascolto. Molto spesso però cerchiamo di spingere la nostra “suggeritrice interna” a tacere, ed agiamo in modo da assecondare o compiacere gli altri.

Questo vale nel rapporto con il nostro compagno, con i figli, con i colleghi di lavoro: situazioni ed esigenze esterne si allineano una sopra l’altra come tanti mattoni, finché ci troviamo davanti un bel muro, tra noi e la nostra realizzazione personale.

Con il Percorso 3MesiXSvoltare spesso aiuto le donne a superare questa impasse, attraverso esercizi mirati che permettono loro di sviluppare confidenza con sé stesse e la capacità di comunicare il proprio pensiero senza remore, rifiutando  ciò che non risponde alle loro volontà.

 2 – Conoscere i tuoi limiti è il secondo segreto per realizzarti

“Conosci te stesso” dicevano i saggi, e nei momenti importanti della propria vita è fondamentale conoscere i propri limiti e risorse, per poter prendere serenamente delle decisioni importanti.

È sempre necessario sapere fin dove possiamo arrivare con le competenze, le attitudini, le possibilità che abbiamo in un dato momento della nostra vita e darci la possibilità di costruire, avanzando per piccoli passi.

Inutile fare il passo più lungo della gamba: rischieremmo solo di trovarci in una situazione faticosa da gestire, niente di più lontano dal realizzare i nostri sogni quindi!

Certamente è sempre possibile migliorarsi ma la crescita personale è una magia che può avvenire soltanto seguendo la strategia giusta. Ne ho parlato nel video che trovi qui:

3 – Impegnati costantemente per ottenere una vita felice e realizzata

La perseveranza è una delle maggiori virtù a mio avviso: ci permette di tenere duro quando tutto intorno a noi sembra spingerci a mollare. E’ un esercizio continuo, un vero percorso di crescita personale.

L’esperienza delle donne che hanno richiesto la mia consulenza per ottenere la loro svolta del resto non è costellata da “botte di fortuna”, bensì da tanto impegno: ore di studio per raggiungere gli obiettivi scolastici prefissati, poi di lavoro non sempre ben valorizzato, poi di sacrifici per organizzare un’agenda sempre più fitta di impegni personali, familiari e professionali, ma è proprio tutto ciò le ha portate ad ottenere poi il successo desiderato.

Perché è proprio così, cara amica: alla fine la vita premia chi non molla, sebbene guardando quella degli altri dall’esterno siamo talvolta portate a giudicare come “fortunate” le donne che hanno saputo realizzarsi professionalmente ottenendo un lavoro meglio pagato o più interessante del nostro; quelle che hanno saputo ottenere la vita che desideravano e sono circondate dagli affetti, quelle che hanno saputo trovare la propria strada e sono affermate dal punto di vista delle relazioni sociali.

Lasciatelo dire da una che quotidianamente studia casi di successo e strategie pratiche per poterli trasformare in strumenti realmente utilizzabili dalle donne nella loro quotidianità: non è questione di fortuna.

La ricetta per realizzarci prevede CONSAPEVOLEZZA, ASSERTIVITA’, e soprattutto PERSEVERANZA.

Per questo chi pensa che per cambiare vita basti cambiare lavoro o trasferirsi all’estero si sbaglia di grosso! I problemi e le insoddisfazioni potrebbero seguirci se non le abbiamo risolte a monte!

I cambiamenti solidi si ottengono grazie alle scelte fatte con fatica, alle piccole azioni, all’impegno quotidiano, imprescindibile per chiunque voglia realizzarsi nella vita. Nel video di seguito ne ho parlato in modo approfondito.

Se poi desideri condire il tutto con un pizzico di fortuna, non guasta mai, ma ricordati che è soltanto la spolverata di zucchero a velo sulla torta! 

Cosa occorre sacrificare per realizzarsi nel lavoro e nella vita

Come ogni cosa anche la realizzazione di sé ha un prezzo, per questo è davvero fondamentale comprendere quali siano le intenzioni profonde alla base dei nostri obiettivi personali e professionali.

Esplorando accuratamente le nostre intenzioni, ad esempio, potremmo evitare di trovarci con un ottimo lavoro ben retribuito ma infelici perché prive di legami affettivi solidi.

Di fronte ad ogni scelta impegnati ad essere sincera con te stessa e prendi la tua decisione soltanto quando sei consapevole delle conseguenze che quel passo comporta.

Niente e nessuno potrà a quel punto giudicarti se vorrai dedicare qualche anno della tua vita investendo sulla carriera e sacrificando il tuo tempo libero, oppure se avrai deciso di lasciare il lavoro per dedicarti unicamente ai figli. L’importante è che tu sia padrona del tuo presente per evitare di trascinare inutili rimpianti o rimorsi nel futuro.

Forse anche tu sei pronta a qualche sacrificio importante per realizzarti e cambiare vita, ma se non sei abituata ad agire e a programmare con metodo, il tuo impegno potrebbe non dare i risultati sperati.

Ed anche i colpi di testa da “mollo tutto e cambio vita” certo aiutano ad accelerare il processo di trasformazione, ma non sono per chiunque. Per la maggior parte delle persone soluzioni drastiche possono rivelarsi fin troppo destabilizzanti e difficili da gestire.

Un ottimo modo per trasformare i tuoi sogni in risultati soddisfacenti è quindi quello di stendere un piano d’azione mirato rispetto alla tua situazione attuale e a quella che desideri ottenere. 

Prima di definirlo, è necessario indagare come il cambio di vita che ti auguri possa davvero tradursi in qualcosa di concreto e verosimile, utile alla tua realizzazione personale. Questo, non a caso, è uno dei passi previsti nel mio percorso di svolta al femminile.

Come Marta ha superato i suoi blocchi emotivi per realizzarsi come professionista

Marta, ingegnere professionista da tempo in attività presso alcuni studi professionali aveva il fortissimo desiderio di avviare il suo studio, per sentirsi finalmente realizzata come professionista.

Il suo problema era la difficoltà a comunicare la sua decisione, a manifestarla e a metterla in azione. Lavorando insieme Marta ha ottenuto lo sblocco emotivo che desiderava, ed ha saputo quindi affermare il proprio valore come professionista indipendente inaugurando il suo ufficio ed avviando le collaborazioni con i primi clienti.

Testimonianze come quella di Marta sono preziose per tutte noi perché ci offrono nuovi punti di vista sulla vita, sul modo in cui possiamo concepire le nostre relazioni e le possibilità di cambiamento, per ottenere la nostra realizzazione personale.

Se questi sono i risultati che anche tu desideri ottenere, che aspetti a salire a bordo!? 

Fissa la tua call informativa gratuita: faremo insieme una diagnosi della tua situazione attuale e per capire se il mio percorso può essere risolutivo per te, come per molte altre donne che si sentivano inadeguate e che sono poi riuscite, con il mio aiuto, a valorizzarsi in modo efficace, raggiungendo i propri obiettivi professionali.

Il percorso è adatto a te se sei disposta ad investire le tue migliori risorse ed energie e a “sporcarti le mani” per mettere in pratica quello che per ora è solo nella tua mente (…o nel tuo cuore).

error: Content is protected !!
Torna su